galleria
fotografia

Galleria delle opere

fotografiaFOTOGRAFIA

     Ogni tecnica espressiva ha le sue regole e le sue caratteristiche, ma ciò non significa che un mezzo come la macchina fotografica, che è stato realizzato per catturare immagini reali e consegnarle alla memoria, non possa essere usato anche per evocare dimensioni altre.

    La fotografia è già astrazione, se ci pensiamo bene, poiché registra solo una porzione di mondo. La scelta dell'inquadratura e lo sguardo sul particolare, già creano una de-contestualizzazione di un singolo elemento spesso secondario che viene sottoposto così all'attenzione di chi guarda.

    Ma la macchina fotografica consente anche di superare i limiti del reale per creare immagini più vicine a quelle della pittura. In questo caso, gli oggetti diventano i colori spremuti sulla tavolozza che consentono di dipingere su una superficie virtuale che è l'aria stessa.

    La tentazione per un pittore è forte, perché i colori che interagiscono tra loro sono i colori puri e trasparenti della luce e danno vita a combinazioni e sfumature ben difficili da ottenere mescolando la materia pittorica. I miei lavori fotografici più informali non sono mai il risultato di elaborazioni con gli strumenti della grafica digitale. Mi permetto solo qualche correzione nel tono o nell'esposizione, per esaltare degli elementi non immediatamente percepibili, ma nient'altro. Nulla viene aggiunto o tolto, nessun effetto speciale viene utilizzato. E' un rapporto immediato quello che cerco, che mi aiuti a rivelare la dimensione della poesia che vive nel reale, ma che generalmente sfugge alla percezione.

 
Silvia Casilli
Old Town Hall, Londra dal 16 al 18 febbraio 2012. Sarò presente con alcuni lavori di fotografia astratta realizzati recentemente in Finlandia
My portfolio on Saatchi on Line Gallery

CULTUREINSIDE - Art community and social network for artists and art lovers
kiptonart
facebook
Silvia Casilli
Via Paolo VI, 47
25030 Mairano (Brescia) | Italy
Cell: +39 3287463974
E-mail:info@silviacasilli.it

Copyright © 2010 Silvia Casilli
Tutti i diritti sono riservati
Sito realizzato daCesare Di Cola

Paesaggio mistico

paesaggiomistico3_rassegnastampaEsiste un’arte della profondità che sembra arrestare i confini dell’universo e della conoscenza, nutrirsi della meditazione dei pittori e tradurre gli intimi accordi che risuonano dentro di loro con una strana forza. È il linguaggio attraverso cui si esprimono, mediante l’alfabeto delle forme, la potenza dei sogni, la magia del passato, gli incantesimi del cuore.
(Hokusai, Henry Focillon)


An art of deepness exists that seems to halt  the boundaries of universe and knowledge, to nourish through meditation of painters and to translate the intimate keys that sound inside of them with a strange power. This is the language through which  - by means of the alphabet of forms – the power of dreams, the magic of past and the enchantment of the heart do express. (Hokusai, Henry Focillon)